Ciao amori <3
"Mi sono innamorata di occhi che non hanno mai incrociato i miei."
stai-violentando-te-stesso.
"Ti sentivi così triste che l’unica cosa che volevi era che qualcuno ti amasse per ciò che sei, anche se hai un uragano dentro."
F. (via immersoneisuoisguardi)

(via scorresanguedallevene)

Lo aveva scoperto troppo tardi. Capelli biondi, sorriso spento e volto soffocato dalla paura che stava provando. Tutti lo sapevano…anche lei lo sapeva, ma voleva solo negare tutto quel dolore a se stessa. Voleva sconfiggerlo, strapparselo via dal cuore, farlo precipitare da un burrone se necessario per tutto quello che le aveva fatto passare in questi pochi anni di vita infranta. Lui era lui. Un ragazzo normale all’apparenza, ma con il mondo negli occhi ed il potere di salvare le persone…tra le dita. Lei lo amava, ma nel suo cuore lo ama. Il passato è un tempo troppo lontano, ma lei è convinta di riuscire a dimenticarlo. Colui che le ha regalato il mondo ma che le ha regalato anche una sofferenza probabilmente eterna a cui non potrà mai sfuggire. Ma lei è crollata nelle sue paure. Lui questo non lo sa, ma da qualche altra parte del mondo, lo percepisce. Le lacrime di lei, scorrono come un fiume sul suo bel viso, mentre lui, avrà quel vuoto oscuro nel suo cuore, che non riuscirà mai a colmare. Lui non sa…del perchè il suo cuore si è appena lasciato pervadere dal vuoto ma sa che qualcuno lo sta pensando e anche intensamente. Un giorno, si rincontreranno. Lei piangerà, lui la stringerà a se, facendole capire che in realtà, lui c’è sempre stato anche quando il mondo di lei, era destinato a sgretolarsi. Parleranno del più e del meno prendendo una tazza di caffè o bevendo della birra seguendo le strane abitudini di lui. Si abbracceranno e si diranno tante cose apparentemente semplici ma terribilmente sincere. Suoneranno insieme e canteranno strofe di vecchie canzoni passate, vivendo la loro vita come se si conoscessero da sempre. Ed invece, impareranno a conoscersi solo in quell’istante. Quando lei si lascerà abbracciare, mostrando finalmente al mondo le sue paure. Quelle paure che non avrebbe mai mostrato a nessuno per non esser ferita dal resto del mondo. Lui bacerà le sue lacrime. Si giureranno amore eterno. Il giorno dopo, lui se ne andrà…per la sua strada. Forse, si creerà anche una famiglia ed avrà tanti figli. Ma avrà sempre il nome di lei inciso dentro. Perchè lei in quegli occhi cristallini ci aveva visto molto di più. Ci aveva visto terremoti, uragani e maremoti. Dopo quel giorno, non si rivedranno mai più. Per scelta probabilmente, ma sarà così. Lui scomparirà nel buio e lei prometterà a se stessa di andare avanti, consapevole del fatto che almeno nei sogni…ci si può sempre incontrare.

Per la mia più cara amica, Vee.

stai-violentando-te-stesso.

A volte mi chiedo se i baci arrivino davvero, anche  a distanza. Se davvero, nonostante la lontananza, tu riesca a sentire perfettamente come mi sto sentendo io. Se te lo stai chiedendo, voglio dirti che sto bene. Sto bene quando sento la tua voce, quando ti vedo fare quelle facce buffe attraverso ad uno stupido computer, quando ti vedo fare ciò che ti riesce meglio, quando ti vedo sorridere…perchè sai…in quei sorrisi, ci sarà sempre una parte di me che non cancellerai facilmente. Non so se sai cosa sto provando in questo momento, ma mi auguro che tu possa saperlo presto. Solo questo. 

stai-violentando-te-stesso.

"She’s got a smile that it seems to me.
Reminds me of childhood memories where everything was as fresh as the bright blue sky."
♫♫ Guns’N’Roses , Sweet Child O’ Mine. ♫♫ (via siatequellochesietedentro)
"Avrei ucciso credimi, per una dose di novità."
(via lazonaimbarazzo)

(Fonte: anamnesidellanima, via unraggiodisolemisfiora)

spiritual-illumination:

Girl on We Heart It.
"E le sue lacrime sono diventate mie."

A.D’Avenia.

(via piccolasoldatessacolcuoreapezzi)

(Fonte: piccolasoldatessacolcuoreapezzi, via scorresanguedallevene)

comesenonbastasse:

ragazza-di-polvere:

Yeah

yes!
+